Programma Secure Flight degli Stati Uniti

Il programma statunitense Secure Flight è stato realizzato dalla TSA, l'ente statunitense per la sicurezza aerea (Transportation Security Administration), per aumentare la sicurezza dei voli commerciali sulle rotte aeree nazionali e internazionali.

Informazioni sul programma Secure Flight

Il programma Secure FlightSi apre in una nuova finestra prevede che le compagnie aeree raccolgano informazioni specifiche e le trasmettano alla TSA 72 ore prima del viaggio (o al momento della prenotazione, per le prenotazioni effettuate nelle ultime 72 ore prima della partenza) relativamente a tutti i passeggeri che viaggiano:

  • da, per o tramite gli Stati Uniti
  • su un volo che transiti sopra il territorio continentale degli Stati Uniti (esclusi i voli fra due punti in Canada) *

Le informazioni richieste sono le seguenti:

  • Nome completo così come riportato sul passaporto (obbligatorio),
  • Data di nascita (obbligatoria),
  • Sesso (obbligatorio),
  • Numero Redress (facoltativo).

Informazioni APIS saranno richieste al momento del check-in se non sono state fornite in anticipo.

* Air Canada raccoglie le informazioni Secure Flight di sorvolo per le prenotazioni effettuate online e tramite le Prenotazioni Air Canada.

Domande frequenti

Qui di seguito vi forniamo alcune delle risposte alle domande più frequenti che vengono rivolte in merito al programma Secure Flight.

Il Numero Redress è un numero esclusivo che si può ottenere dal Ministero degli Interni degli Stati Uniti (U.S. Department of Homeland Security) se lei è omonimo con qualcuno che è inserito nella lista di vigilanza degli Stati Uniti e, per questo motivo, ha incontrato difficoltà nei controlli di sicurezza nelle stazioni ferroviarie e negli aeroporti o nel passare le frontiere degli Stati Uniti, fra cui:

  • imbarco aereo negato o ritardato,
  • entrata e uscita negate o ritardate nei punti di controllo alle frontiere degli Stati Uniti,
  • controlli di sicurezza ripetuti.

Se lei ritiene di essere stato erroneamente associato a un nome che è nella lista di vigilanza degli Stati Uniti e desidera evitare che si ripetano questi disguidi, può richiedere l'assegnazione di un Numero Redress al DHS Traveler Redress Inquiry Program (TRIP)Si apre in una nuova finestra.

Il suo nome completo deve essere riportato esattamente come appare sul suo passaporto, cioè nome, secondo nome (se pertinente) e cognome.

Deve fornire il suo nome (esattamente come appare sul passaporto), la data di nascita e il sesso almeno 72 ore prima del viaggio, o al momento della prenotazione se quest'ultima viene fatta entro le 72 ore dalla partenza, se viaggia:

  • da, per o tramite gli Stati Uniti
  • su un volo che transiti sopra il territorio continentale degli Stati Uniti (esclusi i voli fra due punti in Canada) *

Prenotazioni fatte direttamente con Air Canada*:

Chiediamo che le informazioni aggiuntive dei viaggiatori ci vengano fornite al momento della prenotazione, per essere certi che tutte le informazioni necessarie siano valide e ottenute in tempo utile, oltre che per motivi di identificazione e sicurezza.

Altri tipi di prenotazioni:

Se prenota il volo tramite un canale diverso da Air Canada, Air Canada VacationsSi apre in una nuova finestra o AeroplanSi apre in una nuova finestra, e i dati richiesti dal programma Secure Flight non sono stati richiesti (o se non è sicuro che glieli abbiano chiesti), la invitiamo a completare il nostro modulo online APISSi apre in una nuova finestra almeno 72 ore prima del viaggio o prima possibile, se la sua prenotazione è stata fatta entro le 72 ore prima della partenza.

* Air Canada raccoglie le informazioni Secure Flight di sorvolo per le prenotazioni effettuate online e tramite le Prenotazioni Air Canada.

Le autorità canadesi e statunitensi sono tenute a osservare le leggi sulla protezione dei dati e sulla tutela della privacy, pertanto le informazioni non possono essere trasmesse o rese visibili a persone che non dispongano delle autorizzazioni di sicurezza. Le informazioni saranno utilizzate esclusivamente per lo scopo previsto.

Legga l'informativa completa sulla privacy: Controllo di sicurezza prioritario TSA.